Denver, Colorado

Questa volta il tragitto del nostro viaggio nomade ha seguito una parabola lunga e veloce nel cuore più ruvido degli Stati Uniti. Abbiamo infatti abbandonato il caldo sud e sul solito colorito autobus, ci siamo inoltrati nelle splendide e selvagge foreste dell’Arkansas, seguendo a distanza il corso del fiume Mississippi. Dopo un breve ristoro nella città di Saint Louis, situata alla confluenza tra Mississippi e Missouri, il nostro viaggio ha preso deciso la via dell’ovest, portandoci a superare sterminate colline coltivate a mais e frumento, armoniosamente interrotte da zone boschive e minuscoli villaggi… L’alba del nuovo giorno ci ha infine svelato l’emozione delle praterie: al confine tra Kansas e Colorado, la strada ha cominciato a salire dolcemente, fino a portarci nella vallata dove si trova Denver, ai piedi delle Montagne Rocciose. Questi sono i luoghi dei viaggi “on the road” di Jack Kerouac, e molti altri nomadi prima e dopo di lui… sono i luoghi dove pascolavano liberi i bisonti americani, dove le fiere tribu’ native degli Anasazi, Ute e Comanche stabilirono i loro territori e dove i pionieri giunti dall’est vennero alla ricerca affannosa dell’oro. Sono i luoghi del selvaggio west e della Route 66.

Denver sembra una città giovane e dinamica, moderna ma in modo totalmente nuovo rispetto a quanto abbiamo visto in precedenza: si ha l’impressione di vivere in una comunità dove finalmente quanto appartiene alla sfera del sociale assume un ruolo preponderante o almeno complementare alle attività economiche. Forse ci sbagliamo oppure e’ solo una bella illusione…

Montagne Rocciose Breckenridge Aspen Denver Colorado Stati Uniti

6 commenti su “Denver, Colorado”

  1. In questi giorni siamo sulle montagne e vi pensiamo sempre! la neve e’ troppo poca per sciare, ma quasi quasi… brava kikka, finalmente hai capito come funzionano le foto! a presto

  2. ci fate sognare,vi pensiamo sempre e almeno con la fantasia viaggiamo con voi.
    c’è stato il temporale e la adsl è saltata quindi siamo dalla Franca col mezzo della Dany
    comunichiamo con voi che ci mancate tanto ciao un bacione
    mamma, Franca Dany Sandro

  3. ke scemaaa… ho capito adexo le cose delle foto!!!!!! beliximeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  4. mi sono dimenticataaaaaa: ma ki è ke scrive gli “articoli” di voi 2? tu pabli, vero? boh cmq…. buona notte… ( qui sono le 00.46!!!!!)

  5. ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo…. tt ok? dì al papi ke nn fa ridere… ma è sl invidioso! se trovate qualke pepita d’oro speditemelaaaaa… ma è + comodo scrivervi da qui…. xkè con outlook nuovo nn ci capisco niente! DIVERTITEVI… anke se nn c’è bisogno ke ve lo dica…. holaaaaaaaa… anzi no, siete negli USA, quindi: bye bye….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *