Armenia

Armenia e’ una delle cittadine più desolate che visitiamo durante il nostro viaggio: negli edifici grigi e negli sguardi delle gente, in larga misura di origine slava, si nasconde un pezzo di Balcani. La sera il centro si anima di amici della strada, ognuno con la sua “storia sbagliata” da raccontare. Ci smarriamo nei silenzi di Rosalba, una ragazza di Cali con tre figli, due appena nati e l’ultimo ancora in grembo, il marito in carcere ed un oceano di solitudine da portarsi appresso, pesante come una croce. Ci regala tutto quello che ha, un sorriso e due splendidi braccialetti, come contraccambiare?

Palme della cera Colombia Armenia Quindio America Latina Valle di Cocora

Un commento su “Armenia”

  1. E’ dura contraccambiare!
    un gesto,una carezza,una parola..ma poi la solitudine rimane….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *