Sucre, la capitale bianca

Sucre, soprannominata non solo dai suoi abitanti la capitale bianca del sud america, è una città da osservare nel suo complesso, come Potosí. Due luoghi colpiscono positivamente la nostra attenzione: la zona universitaria, vivace e giovanile, e la zona del mercato, colorata e piena di vita.
La Bolivia è uno dei paesi latinoamericani dove si fa più largo uso dei bloqueos stradali per rivendicare diritti ed ottenere ascolto dalle autorità. Per questo stesso motivo, dobbiamo lasciare Sucre prendendo l’unica strada non bloccata al traffico, in direzione di Oruro e con destinazione finale Cochabamba, in un viaggio notturno.

Sucre e chiva boliviana bolivia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *